venerdì 3 luglio 2009

domenica a Mantova







Domenica scorsa sono andata a Mantova con le mie amiche Manu e Simo,una giornata diversa dal solito, col pullmann, coi panini, colla bottiglietta d'acqua, con l'ombrello e col Kway.
Per la serie non facciamoci mancare nulla.
Un caldo umido da far gocciolare, ma che città!
Bella, pulita, tranquilla, una piazza del Palazzo Ducale con un acciottolato stupefacente dove chi ha un tacco 12 si rompe...
Una chiesa di S.Andrea quinta x grandezza in Europa.
Un Palazzo Te spettacolare con delle sale,vedi i Giganti da farti girare la testa x la bellezza esplosiva.
Un fiume/lago Mincio pulito ma zanzaroso.
Gente sul lungolago alle 1 del pomeriggio come da noi sul lungomare di Cesano.
Una sbrisolona decente, simile ai nostri cantucci.
Un gelato cornetto da svenire x la bontà fresca.
Sul pullmann al ritorno gara di karaoke stile anni 70, Battisti, Zero:l'autista ragazzino ha capito che trasportava una trentina di maestre grandicelle:'sto birbante!
Ma che bella giornata!
Mi facevamo male un pò le gambe ma mi sono proprio "sciorata" cioè rilassata e ho quasi gettato un anno di lavoro alle spalle.

4 commenti:

  1. Sono molto felice che ti sia riposata !!una bella gita è proprio quello che a volte ci vuole ...( e lo sai che l'abbiamo fatta uguale????) un abbraccio

    RispondiElimina
  2. A volte basta poco per riuscire a staccare dalla quotidianità, una gita è sempre la migliore occasione d'evasione. Ci saremmo venuti volentieri a Mantova, è una città col suo fascino e la vostra è stata una bella avventura.
    Baciotti e buon fine settimana
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  3. Bella Mantova vero? Sono contenta che ti sia piaciuta e che abbia trascorso una bella giornata.
    baci

    RispondiElimina
  4. Ciao Anto come va?
    che bello il racconto della tua gita a Mantova con le amiche!rilassante e divertente, ogni tanto bisogna concederselo! brava!
    un abbraccio
    dida

    RispondiElimina