venerdì 5 febbraio 2010

A gentile richiesta









Tra le mie colleghe c'è Deanna, una maestra di classe 3 che ha un dono particolare:è brava a comporre. Quando le viene la vena poetica in quattro e quattr'otto scrive di getto e ne esce fuori un bel lavoro tipo questo.
Deanna la conosco da poco, perchè lavoriamo da quest anno nello stesso edificio, ma la sua collega Antonella / Wizzy me ne parlava come di una maestra vecchio stampo, nel senso che i bimbi da lei apprendono anche a vivere bene nella scuola.
Io ora che la vedo e la frequento quasi ogni giorno ne ho scoperto anche il lato umano, scherzosa, serena sempre, nonna fenomenale e( l'ultimo dell'anno 2009) ballerina in gamba col suo maritino.
Cara Dea,ecco il tuo ultimo lavoro poetico, lo leggeranno in molti e molti ne saranno entusiasti come me, credimi!
bacioni...


31.01.2010
ore 21.30
PAESAGGIO NOTTURNO DI NEVE


Fuori c'è uno strano chiarore, una luce soffusa, rosata, non sembra notte.
La neve illumina la notte!
Un paesaggio irreale, fiabesco:le piante, le strade, le zolle, le recinzioni,
le reti sono diventate bianche, come ricoperte da un lungo abito da sposa.
Un immenso manto bianco, spesso e nello stesso tempo soffice,etereo.
Nel lampione il cono di luce funge da lente di ingrandimento e ci fa vedere
quanta neve viene giù...tanta, sottile, in diagonale, spinta dal vento.
In silenzio ha cambiato tutto: tutti i suoni arrivano ovattati.
Mi affaccio alla finestra;vedo l'ulivo,carico di neve, che ondeggia come al
rallentatore, sotto il peso del suo soffice,pesante fardello.I suoi rami sono
rivolti in basso,tendono le innumerevoli braccia alla terra come se attirati
da una calamita.
Chissà se i suoi rami reggeranno oppure si schianteranno rovinando giù!
Il maestoso noce, invece senza le foglie, si erge regale,con i suoi innumere-
voli rami, a ricevere piccole porzioni di quella sostanza appiccicosa.
Osservandolo ora ti sembra di vedere un immenso, soffice ricamo bellissimo e
impossibile a descrivere per la sua particolarità.
Una vera opera d'arte che la natura offre!
Fuori c'è un universo sepolto da una enorme coltre bianca!
Ma quanta vita nasconde quella falsa bara!

Deanna

4 commenti:

  1. Ciao sono Edoardo, complimenti per il blog, mi piacerebbe uno scambio link con te. Fammi sapere (magari con un commento sul blog), a presto
    Galli-Gentili Official Blog

    RispondiElimina
  2. uhm l'argomento del mio blog..non c'è..nel senso che parla di tutto, in particolar modo attualità e internet, ma insomma..non ci sono limiti

    RispondiElimina
  3. Ciao e grazie per la visita, ti rinnovo i complimenti e portali anche alla tua collega per la poesia!!
    ciao a presto.

    RispondiElimina